mercoledì, marzo 12, 2008

Un po' di poesia

Non t’amo se non perché t’amo
e dall’amarti a non amarti giungo
e dall’attenderti quando non t’attendo
passa dal freddo al fuoco il mio cuore.

Ti amo solo perché io te amo,
senza fine io t’odio, e odiandoti ti prego,
e la misura del mio amor viandante
è non vederti e amarti come un cieco.

Forse consumerà la luce di Gennaio,
il raggio crudo, il mio cuore intero,
rubandomi la chiave della calma.

In questa storia solo io muoio
e morirò d’amore perché t’amo,
perché t’amo, forse, a ferro e fuoco

LXVI (dai Cento Sonetti d'amore)



Volevo ricordarmi perchè Pablo Neruda mi piace così tanto... e la misura del mio amor viandante è non vederti e amarti come un cieco.... e ho ritrovato il motivo!!!

7 commenti:

Anonimo ha detto...

Grazie dei complimenti sul mio blog. Vedo che abbiamo un gusto in comune: un saluto,
armati

stellastale ha detto...

@armati: neruda o guernica o la torta mimosa ;)? benvenuto!!!

stellavale ha detto...

Ciao quasi ononima!
libero sfogo alla tua fantasia! scrivi quello che vuoi quando vuoi e grazie già da ora!

fabio r. ha detto...

ciao star! grazie ella visita e della comprensione post meme...
prima o poi qui sembra toccare a tutti!!

Marco ha detto...

ciao XD sì, la versione di barney è il libro preferito di ferrara (l'ho saputo leggendo "venerati maestri" di edmondo berselli), e se ti preoccupi tu mi preoccupo pure io, ghgh

stellastale ha detto...

@stellavale: provvedo subito con il ribbon e poi penso un attimo al post...magari documentandomi un attimo
@fabio r. : il meme sulle bugie potrebbe essere troppo compromettente per me... dovrei riflettere prima di accingermi a svolgere il meme-compito
@marco: ma è proprio bello quel libro e alla fin fine non mi preoccupo... anzi la mia unica preoccupazione sarà farmelo restituire dall'amica a cui l'ho prestato da troooooooooppo tempo e che tra l'altro vive pure a roma
@stellavale, fabio r: ovviamente benvenuti da queste parti!! tornate a trovarmi quando volete

armati ha detto...

Direi Neruda, anche Guernica... per le torte sono costretto a dirti che preferisco quelle alla frutta, nella mimosa c'è troppa panna per i miei gusti!
A presto