mercoledì, settembre 10, 2008

dopo una serata di tango

« Chi è colui che amo?
Non lo saprete mai.
Mi scruterete gli occhi
per scoprirlo
e non vedrete mai
che il fulgore dell'estasi.

Io lo imprigionerò
perché mai sappiate immaginare
chi ho dentro il mio cuore,
e lì lo cullerò,
silenziosamente,
ora dopo ora,
giorno dopo giorno,
anno dopo anno.

Vi darò i miei canti,
ma non il suo nome.
Lui vive in me
come un morto nella sua tomba,
tutto mio,
lontano dalla curiosità,
dall'indifferenza,
dalla malvagità. »


(Alfonsina Storni)

e mentre ascoltavo le note del tango, in una serata in cui le parole e la musica si confondevano fino a emozionarmi il cuore, mi sono detta... basta... basta con lo squallore e le finte... con la ricerca affannosa e inutile, con la volgarità che infanga i desideri... basta... semplicemente... basta

se al mondo esiste la bellezza deve esserci un perchè... fosse semplicemente quello di perseguirla e seguirla... che allarga il cuore e fa stare bene anche se non la si raggiunge, sicuramente non in modo facile

notte

11 commenti:

Daniele Verzetti, il Rockpoeta ha detto...

Bellissima

Solo questi due versi mi sono sembrati non in sintonia con quello che stava esprimendo
"Lui vive in me
come un morto nella sua tomba,"

Tango e poesia bel connubbio :-)))

Ciao
Daniele

Lucia Cirillo ha detto...

Che stupenda poesia.
"Se la bellezza esiste ci sarà un perchè"...ma anche se non ci fosse...teniamocela pure stretta. Mi piacerebbe ancor di più conoscere il perchè dell'esistenza tutto questo squallore :(((

ladyoscar ha detto...

Per rispondere a lucia
Non facciamoci domande alle quali risposta non c'è.. godiamoci la bellezza quando c'è, e combattiamo lo squallore quando si affaccia alla nostra vita.
Complimenti stella tango e poesia due cose molto belle.
Ladyoscar

Baol ha detto...

Trovare un motivo è la soluzione migliore

BC. Bruno Carioli ha detto...

Due poesie in un post.
Complimenti.

Matteo L. ha detto...

Il tango ti prende dentro come quasi nessun altro ballo...Ti contatto anche per farti una proposta: ho bisogno cortesemente del tuo aiuto e dell'aiuto dei tuoi lettori per diffondere l'iniziativa "La Terra dei Fuochi". Trovi tutte le istruzioni da me. Hai la possibilità di inserire due banner e spero anche che, trasgredendo alle regole di questo tuo blog, vorrai pure scrivere un post sull'iniziativa. Grazie mille veramente!

alcmena ha detto...

Bellezza e felicità: due miti irraggiungibili.
Notte.

Alligatore ha detto...

A proposito di squallore e bellezza, ho visto un film perfetto come "Pranzo di Ferragosto". Lo consiglio vivamente a tutti.

TIZIANO TESCARO communicator,Vicenza ha detto...

Ciao stella sono tornato dalle vacanze ed ora leggero i post del blog. Buona giornata

stellastale ha detto...

@daniele: eppure quei due versi danno il senso di quanto sia profondo e inavvicinabile quel silenzio...

@lucia: forse per rendere più faticosa e affascinante la ricerca della bellezza

@lady:mi pare una buona risposta

@baol: mi viene in mente luciano ligabue... a volte basta un motivo, un motivo.. non è tempo per noi

@bc: grazie

@matteo:la guardo st'iniziativa

@alcmena:ma a qualcosa pure serviranno i miti o no?

@alligatore: non lo conosco, tenterò di provvedere

@tiziano: bentornato

Faith ha detto...

Che bella poesia...bella davvero.